Maxi lavoro per i Vigili del Fuoco: le zone più colpite

L’intera Irpinia, oggi 3 novembre, è stata oggetto di una perturbazione a carattere temporalesco, che ha creato non pochi disagi. La sala operativa del Comando dei vigili del fuoco di Avellino, è tempestata da decine di richieste di soccorso per allagamenti, infiltrazioni d’acqua e tanti alberi caduti sulla carreggiata i quali in molti casi ostruiscono la circolazione.

Le squadre della sede centrale e di tutte le sedi distaccate lavorano ininterrottamente per far fronte alle chiamate che arrivano al 115.

Le zone maggiormente colpite, sono Forino con la frazione Celzi, con allagamenti diffusi e in alcuni casi persone bloccate nelle loro abitazioni. Il Montorese, la zona di Cervinara e San Martino Valle Caudina, come Monteforte Irpino, Mercogliano, ma anche Avellino, sono interessate da molteplici allagamenti.

A dare man forte al Comando Irpino anche i vigili del fuoco dalla Puglia. Si lavora ancora senza sosta per far fronte alle tante richieste che ancora giungono presso la sala operativa.