Maxi lavoro per i Vdf: più di trenta interventi in poche ore

Anche oggi 24 febbraio il forte vento ha continuato a sferzare l’Irpinia. I Vigili del Fuoco di Avellino, gia impegnati ieri tutto il giorno hanno lavorato tutta la notte effettuando circa trenta interventi, sempre per tegole pericolanti, lamiere e grondaie divelte, e tantissimi rami e alberi caduti.

Oggi la situazione non è migliorata, e sono stati effettuati ad ora circa quaranta interventi sempre per la stessa tipologia.

Le aree più interessate dagli interventi sono state il Mandamento, dove il forte vento non accenna a diminuire, il Montorese, e Grottaminarda e comuni limitrofi. Tanti interventi effettuati anche a Forino, in piazza municipio e via Roma per tegole pericolanti, in via Murato per un Crocifisso pericolante e in via Risorgimento per delle lamiere divelte.

Ad Avellino sono stati rimossi rami pericolanti in contrada Pagliarone, mentre in via Roma si è intervenuti per la rimozione di vetri pericolanti. Sempre in città, in via Trinità sono state messe in sicurezza delle lamiere pericolanti.

Ad Atripalda in piazza Umberto primo si è intervenuti per la copertura pericolante della ex dogana. Si continua a lavorare incessantemente con tutte le squadre disponibili per far fronte a tutte le richieste che arrivano presso la sala operativa del Comando di via Zigarelli.