Marilisa Covino: “Papà ha vinto il COVID-19, grazie Dott. Storti”

Riceviamo e pubblichiamo la nota di Marilisa Covino, lettera di ringraziamento allo staff dell’ospedale Moscati di Avellino per aver curato il padre Goffredo in maniera dedita e professionale.

“Mio padre, Covino Goffredo ha contratto il covid in maniera fulminante.

È stato ricoverato 70 gg presso il Moscati di Avellino nel reparto rianimazione. Esce oggi, giorno del suo 68 compleanno.

Intubato, ha subito la tracheotomia. Grazie alla professionalità del dottore Storti e di tutto il suo staff, oltre che agli infermieri e alle psicologhe Grimaldi, Buonavita e Sica, oggi ha lasciato il reparto per trasferirsi alla Maugeri di Telese. A casa ad aspettarlo tra un po’ di tempo ci saranno la moglie Rosa, i figli Marilisa, Antonio e Stefano, le nuore Mariarosaria e Morena. Un’ accoglienza particolare gli sarà riservata dal genero Gianni che ha vissuto la stessa malattia, nel primo periodo, nella camera affianco. Non vedono l’ora di riabbracciarlo le nipoti Anna, Claudia, Rosa, Adriana, Marilisa, il piccolo Goffredo Mattia e l’adorato nipote “acquisito” Francesco.