Maria Morgante: “Sono settemila i pazienti ‘fragili’ registrati per il vaccino”

In Irpinia la campagna vaccinale sta procedendo in maniera proficua. Ad ora sono settemila le persone nelle categorie ‘fragili’ prenotate e ben 213 i medici di famiglia volontari smistati nei centri, sono 19 quelli hanno scelto di fare le dosi in studio mentre sono solo 40 quelli che non lo hanno fatto, ma saranno lo stesso coinvolti nella vaccinazione delle persone fragili.
La dirigente dell’Asl, Maria Morgante fa il punto della situazione: “Stiamo lavorando in maniera ottimale e senza sosta, già nella giornata di domani concluderemo le somministrazioni delle prime dosi per gli over 80. In alcuni centri sono già partite gia le somministrazioni anche per i pazienti fragili. Si tratta di circa 7mila cittadini che si sono registrati . Per quanti invece, abbiano effettuato la propria registrazione nella categoria over 70 e abbiano scoperto di rientrare nei fragili, debbono fare riferimento al proprio medico di base per eventuali segnalazioni all’Asl”.

L’Asl inoltre ha messo a disposizione dei cittadini un nuovo numero telefonico per rispondere alle tante domande degli utenti: 0825292230. In queste ore sono partiti anche i vaccini anche per i non deambulanti. 5000 le richieste, di cui 1500 già in carico all’Asl che saranno raggiunti a casa o potranno fare capo al drive in della Caserma Berardi. E per i tamponi entro fine si va all’Asi. “Entro fine mese libereremo l’area di Campo Genova per proseguire coni tamponi nell’area Asi di Pianodardine conclude la Morgante.