MANOVRA, NAPPI: “UNICHE CERTEZZE SUD IGNORATO E TASSE AUMENTATE“

Foto Fabio Cimaglia/ LaPresse27-09-2014 CapriCronacaCenacolo sul tema "Mezzogiorno come risorsa nazionale"Nella foto Severino Nappi

“Tra la versione uno e la versione due della Manovra presentata dal governo, solo due cose restano identiche e sono sopravvissute all’autocensura dei partiti di maggioranza: il Sud viene ignorato e le risorse si individuano alzando le tasse.
Aumenta il debito, i cittadini pagheranno di più, ma Pd, Cinquestelle, Italia Viva e Leu sprecano un altro anno e l’ennesima occasione per far uscire il Mezzogiorno dalle secche della crisi e della disoccupazione”. E’ quanto dichiara in una nota Severino Nappi, Il Nostro Posto.