Manocalzati, nella Sala delle Arti secondo appuntamento con la kermesse “Innamorati della musica”

Giovedì 22 settembre secondo appuntamento di “Innamorati della Musica” dell’Associazione Igor Stravinsky: Pier Paolo Pasolini protagonista insieme alla musica di J. S. Bach in questo concerto cameristico dal titolo “Vorrei essere scrittore di Musica….prima il silenzio, poi il suono o la parola”.

Ad esibirsi nella Sala delle Arti (Via Provinciale 89 – Manocalzati) il Quintetto formato dai maestri Massimo Testa al violino e Simone Basso alla viola, e dai giovanissimi e promettenti strumentisti laureati al Cimarosa di Avellino Simone Giliberti al violino, Valentino Milo al violoncello, Vincenzo Bruschi al contrabbasso. A guidare il pubblico tra le testimonianze musicali di Pasolini il direttore artistico della rassegna, il maestro Nadia Testa.

Oltre alle musiche di Bach, saranno eseguite composizioni di Mozart e Rossini.

 

E’ possibile prendere visione di tutta la programmazione degli eventi sul sito www.associazionestravinsky.it.