Mal di schiena da pc, questione di postura… e materasso

Oggigiorno capita sempre più spesso, soprattutto per ci lavora in ufficio, di dover stare ore ed ora davanti ad un PC. Se non si assume una corretta postura, si può andare incontro a fastidiosi mal di schiena. Si calcola che in Italia, in media, 6 adulti su 10 soffrano di questo problema. Ma quali sono i rimedi per il cosiddetto mal di schiena da PC?

Prevenzione, come evitare il mal di schiena da pc?

Tramite piccoli accorgimenti sulla postura, è possibile migliorare sensibilmente il proprio stile di vita e non soffrire più di fastidiosi dolori. Lo stato di salute della schiena peggiora quando, stando seduti in maniera non corretta, non si rispetta la normale curvatura della colonna vertebrale. Di conseguenza, anche solo assumere una posizione corretta può risolvere il problema. Ecco alcuni semplici accorgimenti, utili per migliorare il modo in cui si sta seduti:

  • Usare una sedia facilmente regolabile, in modo da poter variare l’inclinazione e l’altezza;
  • Mentre si scrive al computer, gli avambracci devono essere paralleli al terreno, in modo da evitare lesioni alle articolazioni da sforzo ripetitivo;
  • Le ginocchia devono essere leggermente più basse dei fianchi;
  • Se si possono appoggiare i piedi al pavimento, vanno usati poggiapiedi;
  • Lo schermo deve essere alla stessa altezza degli occhi, ad alla distanza di un braccio, in modo da non dover piegare il collo per guardarlo;
  • Fare pause regolari, in modo da non stare per molte ore seduti nella stessa posizione, per rilassare i muscoli. Si consiglia di fare una pausa di 5 minuti ogni 25 minuti di lavoro, oppure una di 15 ogni 60 minuti.
  • Scegliere un materasso idoneo per la propria postura. Come spiegato anche sul web, nella guida su shop-farmacia.it ad esempio, fra i rimedi per il mal di schiena la scelta del giusto materasso è fondamentale: non dimentichiamo che, oltre alle 8 ore davanti al pc, altre 8 bisognerebbe passarle a riposare a letto.


Come scegliere il giusto materasso contro il mal di schiena

La scelta di un corretto materasso su cui dormire è fondamentale sia per chi soffre di mal di schiena frequenti, sia per chi pratica sport. Stando scomodi nel letto, o anche semplicemente in una posizione non corretta, si sforzano determinati muscoli, che durante la giornata possono provocare dolore. Non esiste un materasso perfetto per tutti, ma ognuno deve scegliere quello che meglio si adatta al suo corpo e alle sue esigenze.

Anche nel calcio professionistico, e in generale nello sport di altissima fascia, ci si è accorti che, senza il corretto materasso e il cuscino idoneo, le performance rischiavano di subire un tracollo.

I materassi si classificano in base alla rigidezza ed al materiale di cui sono costituiti. Si pensava che un materasso ortopedico, cioè particolarmente rigido, fosse sempre adatto a ridurre i fastidi da mal di schiena.

Solamente recentemente si è diffusa l’idea che sia un materasso di media rigidezza ad essere di auto nella maggior parte dei casi. Se si compra un buon materasso, si dovrebbe abbinarlo ad un cuscino ergonomico. Dotati di un design anatomici, si adattano alle particolari esigenze della colonna vertebrale, aiutando a mantenere una corretta postura del collo durante il sonno.