L’ultimo saluto alle tre donne morte sull’A1

Si è svolta al palasport di Sassuolo l’ultima fiaccolata in memoria delle tre donne; Zainaba El Aissaoui, 41 anni, Veronica Fili e Otilia Camelia Ceornodolea, entrambe di 23, morte giovedì pomeriggio sull’autostrada A1 dopo un incidente terrificante.

Quel maledetto tratto fra Modena e Bologna, dove un camion le ha strappate alla vita ha infranto anche i sogni delle giovani donne che stavano raggiungendo l’aeroporto bolognese per raggiungere la Spagna, Valencia con precisione, per fare una sorpresa ad una loro amica trasferitasi sulla costa iberica.

Sotto le note della canzone amata da Veronica, quella “Sign of the times” dell’ex componente dei One Direction Harry Styles, in tanti si sono commossi. La stessa Veronica che sognava di fare la giornalista musicale, laureata in Scienze della Comunicazione dall’alto veglierà sulla quarta amica che vigila in gravissime condizioni in ospedale.