L’ONCOLOGO PAOLO ASCIERTO A SUMMONTE

“Cosa ha cambiato il Covid”. E’ il titolo dell’incontro che si terrà venerdì 8 luglio alle ore 19 in piazza De Vito a Summonte. Ospite d’onore il professore Paolo Ascierto, oncologo e ricercatore di fame internazionale, Direttore dell’Unità di Melanoma, Immunoterapia Oncologica e Terapie Innovative dell’Istituto Nazionale Tumori IRCCS Fondazione “Pascale” di Napoli. Per l’occasione sarà presentato il suo libro dal titolo “I cento giorni che hanno cambiato la mia vita” : testimonianza raccolta dalla giornalista Cinzia Brancato che condurrà i lavori della serata di Summonte. Ad introdurre sarà il sindaco Pasquale Giuditta. “Siamo molto felici che il professore Ascierto abbiamo accettato il nostro invito – ha commentato il primo cittadino – sarà un’occasione per parlare di Covid, di tumori, di cure innovative e di ricerca in tema sanitario. Avere un’eccellenza mondiale nel nostro comune è motivo di orgoglio. Sono certo che saprà fornire un grande contributo e mi auguro che associazioni e cittadini sfruttino l’occasione”.

La serata sarà chiusa a partire dalle 20,30 da un galà lirico la cui direzione artistica è firmata dal maestro Claudio Ciampa. Si esibiranno il soprano Angela Gragnaniello, il tenoree Vincenzo Tremante, il baritono Saverio Sangiacomo e il pianista Luigi Gagliardi.