L’Irpinia perde altri 1500 studenti, Grano: “C’è bisogno di docenti”

Si sono incontrati a Palazzo Caracciolo, sindaci, dirigenti scolastici e il Provveditore agli Studi della provincia di Avellino Rosa Grano.

Il nocciolo della discussione è stato lo ‘spopolamento che avanza’.

L’Irpinia ha perso oltre 1000 studenti tra scuole elementari e superiori. Inoltre, attualmente sono 20 le scuole che corrono il rischio di un sottodimensionamento.

La Grano è categorica: “Numeri impietosi, ma possono essere ridotti. C’è bisogno di docenti, anche non specializzati, la scelta di un insegnante non specializzato ha avuto negli ultimi anni risultati soddisfacenti per i bambini”.