Lega giovani Avellino, ennesima raccolta firme contro il governo

Da Avellino a Calitri, fino ad arrivare nella splendida valle Caudina. Da queste zone riparte l’incessante raccolta firme della Lega, capitanata dal coordinatore provinciale Sabino Morano, contro il neo governo giallo-rosso.
Una parte del movimento giovanile della Lega giovani, ha deciso di scendere di nuovo in strada tra la gente e per la gente. I riscontri sono stati molto positivi, tante le firme ed i confronti con i cittadini, che hanno deciso di firmare contro un governo che piace sempre meno al popolo.
Il coordinatore provinciale della lega giovani Avellino Giuseppe D’Alessio afferma: “La raccolta firme è l’ennesima azione politica, che sottolinea l’onnipresenza di un coordinamento provinciale che sta coprendo l’Irpinia  e “trainando” le istanze di tutti i cittadini. È chiaro che ci troviamo in una fase cruciale, finalmente possiamo definitamente archiviare anni di cattiva politica rappresentata dalla sinistra.
Vogliamo sempre di più consolidare un rapporto di fidelizzazione con i giovani e meno giovani, per riportare l’Irpinia dove merita. Siamo il futuro.