Lavoro e tutele: firmato il protocollo d’intesa tra Consigliera di Parità della Provincia, Ispettorato del Lavoro, Inail e Inps

E’ stato firmato oggi presso l’Ufficio della Consigliera di Parità della Provincia di Avellino il protocollo di intesa teso a promuovere la cultura della tutela e della regolarità contributiva del lavoro, prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali, garanzia degli ambienti di lavoro, realizzazione e promozione di politiche da parte dei soggetti pubblici e privati operanti nel mercato del lavoro

Tale protocollo è stato approvato dal Presidente della Provincia di Avellino, Domenico Biancardi, assistito dal Segretario Generale, Monica Cinque, con provvedimento presidenziale n.15 del 20 febbraio 2020.

A sottoscriverlo Vincenza Luciano, Consigliera di Parità della Provincia di Avellino; Paola Caporali, capo dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Avellino; Grazia Memmolo, direttore della Direzione Territoriale Inail di Avellino, Sandra Sarno, dirigente Inps di Avellino.

Con questo protocollo d’intesa i vari istituti coinvolti, nel rispetto delle relative autonomie, esperienze e competenze, nonché nell’ambito dei rispettivi obiettivi istituzionali, si impegnano ad attivare una collaborazione per promuovere la cultura della tutela e della regolarità contributiva del lavoro, nonché ogni utile azione nella prospettiva di prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali, di garanzia di ambienti di lavoro che assicurino il benessere dei lavoratori e delle lavoratrici. E ciò con particolare riguardo all’equilibrio di genere, alle pari opportunità e al rispetto della conciliazione tra tempi di lavoro e vita familiare, nonché contro le discriminazioni, il mobbing e le violenze nei luoghi di lavoro. A tal fine, le parti si impegnano ad attuare una continua opera di sensibilizzazione, finalizzata ad una crescente cultura sociale in tale materia. Le parti hanno costituito un “Comitato tecnico di lavoro” per il raggiungimento di tali finalità.