L’avellinese Vella torna ad esporre in Costa Rica

Un successo internazionale dopo l’altro per l’artista irpino, dopo il Venezuela una nuova importante mostra, nella casa della cultura di Cartago , a cura di Johanna Diaz

C’è anche l’irpino Generoso Vella nella mostra internazionale ” Una mirada en el arte ” ( titolo italiano ” Uno sguardo nell’arte”), fino al 18 dicembre 2022, presso la Casa della cultura La Unión di Cartago in Costa Rica, nel centro America.
Inaugurata lo scorso 27 novembre, la cerimonia inaugurale è stata ricca di emozioni e di entusiasmo. A tagliare il nastro, la curatrice Johanna Diaz che nel corso della serata ha ringraziato profondamente tutti i partecipanti e il consiglio di amministrazione della Casa de la Cultura La Unión per l’ospitalità e consegnato i diplomi agli artisti presenti José Fonseca, Katherine Badilla, Lucrecia Acuña, Noemy Meneses, Oxcy Brenes . Una piccola rappresentanza di un gruppo più ampio e assortito da diverse nazioni, come Venezuela, Uruguay, Slovenia, Ecuador, Messico, Cile, Italia, Singapore, Taiwan,Repubblica Dominicana, Argentina, USA, Colombia e ovviamente dal Costa Rica. Si citano alcuni degli artisti che espongono le loro opere : Angelica Leal , Bettina Villaamil , Carmen Granda, Edna Saenz, Felice Iturriaga, Lucia Carotenuto, Mariella Costa, Maria De Lourdes Endara, Maria Zanatta e Yineth Salazar e tra i locali, Greicy Mendoza, Johanna Diaz, Maria Aragon e Tere Cordero.
Un lavoro encomiabile e straordinario per Johanna Diaz , riconosciuta artista visiva in Costa Rica e fondatrice dell’organizzazione “Encuentro de las Artes Plásticas” che in questa mostra mette insieme gli aspetti sia attuali che passati che caratterizzano l’evoluzione della storia dell’arte. Un evento che ha come obiettivo quello di valorizzare artisti provenienti da diverse parti del mondo mostrando i loro linguaggi, tecniche, sentimenti ma anche le loro conoscenze e il loro pensiero interiore custodito in una pennellata.
Una scommessa vinta e un successo meritato per un’organizzazione che è diventata un punto di riferimento per artisti da ogni parte del pianeta e che con tenacia e continuità si concentra sugli artisti visivi dei nostri tempi e di ogni generazione a dimostrazione che l’arte unisce, aggrega e crea un ponte tra popoli diversi .
Per Generoso Vella è la terza mostra in Costa Rica attraverso la quale rafforza la collaborazione e l’amicizia con il comitato Encuentro de las Artes Plásticas  e la sua presidente Johanna Diaz. Un successo internazionale dopo l’altro poiché, fino a un mese fa , l’artista avellinese ha esposto al Salone  d’Arte Postale ” Omaggio al libro” di Maracay in Venezuela. Un percorso artistico, quello di Vella che si arricchisce ormai di tante importanti esperienze e che lo proiettano in una dimensione nazionale e internazionale: quest’anno ha esposto infatti a Milano, Novara, Roma, Firenze, Prato, Viareggio , Ravenna, Cagliari, Procida ( Na ) e in tante altre località italiane e perfino in Argentina, Grecia, Francia, Spagna e Canada senza dimenticare il premio ”Vincenzo De Simone” ricevuto al 4^ concorso di pittura estemporanea a Roccarainola ( Na ) .
Tra i prossimi appuntamenti dell’artista avellinese, la partecipazione al premio ” Visioni altre” con una mostra in programma dal 14 gennaio al 31 gennaio a Venezia.