Lama alla gola ad uno dei dipendenti: 12mila euro rubati alla BCC di Flumeri

Nel primo pomeriggio di ieri, ad Ariano Irpino, un malvivente armato di taglierino ha perpetrato una rapina nella filiale della BCC di Flumeri.

L’uomo, tutto solo, ha fatto irruzione nell’istituto bancario ed ha puntato la lama del taglierino alla gola di un dipendente minacciandolo di morte.

La vittima ha immediatamente consegnato il denaro custodito in cassa (12mila euro circa).

Dopo aver messo a segno il colpo, il rapinatore si è dato alla fuga dileguandosi nel Rione Martiri, dove lo attendeva un’auto di grossa cilindrata guidata da un altro malvivente.

Sul posto tempestivo l’intervento dei Carabinieri della Compagnia di Ariano Irpino, guidati dal capitano Andrea Marchese, che stanno indagando per identificare l’autore del furto servendosi anche del sistema di videosorveglianza.