La Scandone tira un sospiro di sollievo, istanza di fallimento ritirata

Giovedì si sarebbe dovuta discutere l’udienza al Tribunale di Avellino per discutere un’istanza di fallimento richiesta da un creditore, ma l’allarme è rientrato per la Scandone. Tale istanza, infatti, è stata ritirata ed il club avellinese tira un sospiro di sollievo.

Dopo il ko di ieri sera contro Catanzaro che condanna la Scandone all’ultimo posto in classifica, almeno le notizie che provengono fuori da parquet fanno felici gli amanti della palla a spicchi avellinese.