La risposta del San Tommaso a Cerruti: “Le regole sono regole”

L’Acd San Tommaso calcio risponde alle accuse del presidente dell’Agropoli, Domenico Cerruti. Di seguito, la nota:

“L’Acd San Tommaso nonostante il momento di gioia non può non rispondere a inutili e continue polemiche da parte dell’Agropoli nella persona del Presidente.
Si ricorda solo che in caso di porte chiuse l’accesso alla struttura è ammesso solo a 30 unità compreso dirigenti e calciatori.
Non lo diciamo noi.
Si lamenta che moglie e figli non hanno potuto assistere alla gara….ma le regole sono regole…le nostre mogli erano a casa a guardare i nostri figli.
Ci siamo prodigati da subito affinché le due tifoserie fossero presenti….non è dipeso da noi penso si sia capito.
C’erano commissari e carabinieri sufficienti per una guerra.
Quindi con questo il San Tommaso chiude la polemica augurando a tutte le Società un buon prosieguo…
Ad majora.
Forza San Tommaso sempreeeeee”.