La realtà urbana di Vella in mostra a Ravello

Riparte da Ravello (Sa) la personale di Generoso Vella intitolata “Percezioni urbane“, giunta alla quarta edizione,e in programma da domenica presso l’Hotel Bonadies in piazza Moresca 5.

Un mese intero per visionare le opere dell’artista  che rimandano a metropoli e centri urbani in continua trasformazione in cui si concentrano mobilità, rapidità e simultaneità che incidono profondamente sulle forme stesse della città e sugli abitanti. Attraverso le sue opere, Vella riproduce il caos e il disordine dei nostri tempi e la vita frenetica e complicata degli uomini aggrappati a speranze, sogni e a un desiderio comune di bene, di giustizia e di pace interiore.

Percezioni urbane è il progetto che il pittore avellinese ha realizzato in diverse sedi e che mette in luce la sua recente produzione artistica in cui interpreta la vocazione dell’arte di far riflettere e meditare sulla contemporaneità.
Ogni quadro è frutto di una ricerca artistica  basata sulla combinazione tra loro di forme  geometriche e libere, linee e  colori.
A questo s’aggiunge la volontà di suddividere e ricomporre la realtà consegnando allo spettatore delle immagini uniche e originali in cui il mondo materiale è scomposto in piccoli pezzi per esaminare l’essenza e la profondità delle cose.

L’esposizione è visitabile dal 1° al 30 settembre e sara’ inaugurata ufficialmente mercoledi’ 4 , ore 18.00 ,alla presenza  dell’artista.
L’evento è organizzato dall’Associazione Nel segno dell’arte con l’Associazione Pabulum presieduta da Katya Tarantino.  L’ingresso è libero.

Generoso Vella è nato ad Avellino il 9 febbraio 1986 e dal 2001 si dedica alle arti visive e alla scrittura giornalistica . Ha esposto a Firenze, Genova, Miglierina (CZ), Taverna ( CZ) , Massalubrense ( Na ), Pimonte ( Na ), Giffoni ( Sa) , Roccascalegna ( CH ), Roccella Jonica ( RC), Siderno (RC), Napoli, Caserta, Salerno, Fisciano ( SA ), Venezia ecc
Nell’agosto 2012, una sua tela è stata scelta per omaggiare il cantante Peppe Barra in concerto ad Avellino.
Nell’ottobre 2015 ha conseguito la laurea magistrale in Filologia Moderna presso l’Universita’ degli studi ” Federico II ” di Napoli con una tesi sul pittore e scrittore Andrea De Chirico in arte Alberto Savinio.
Recentemente scrive su quotidiani online, cura l’ufficio stampa per manifestazioni culturali, organizza mostre, convegni e laboratori artistici per bambini e diversamente abili.
La sua attivita’ artistica e culturale è documentata su quotidiani regionali , riviste culturali e cataloghi d’arte e alcune sue opere sono in copertina ai libri della casa editrice Franco Angeli.