La prima ambulanza veterinaria è stata inaugurata, sarà attiva in tutta la penisola

E’ stata inaugurata la prima ambulanza veterinaria LAV. È stata inaugurata il 19 dicembre a Roma.

Allestita con le strumentazioni necessarie a renderla un vero e proprio “ambulatorio mobile”, l’ambulanza è finalmente pronta per prestare soccorso in tutta Italia.

Grazie alla campagna di SMS solidale il progetto è stato reso possibile. Importante anche la partnership di Responsabilità Sociale RAI, che ha ospitato l’iniziativa LAV sulle proprie reti dal 24 al 30 giugno.

Dove sarà attiva e come la prima LAV:

Sarà attiva sull’intero territorio nazionale e impiegata nel soccorso di animali in caso di calamità naturali. LAV ha recentemente attivato una Unità di Emergenza e ha siglato con il Dipartimento nazionale della Protezione Civile un Protocollo di intesa;
Verrà destinata a Progetti per la prevenzione del randagismo di cani e gatti al Sud, a sostegno di volontariato e Comuni. L’ambulanza potrà essere di supporto alle attività inerenti alla sterilizzazione e sarà impiegata per iniziative di microchippatura, anche in luoghi distanti dai presidi veterinari pubblici.

Grazie a quanti hanno inviato SMS o chiamato il numero 45587, LAV ha raccolto 42.144* euro (*previsione in via di conferma, dato aggiornato al 30/11/2019). I fondi sono stati impiegati nell’acquisto e nell’allestimento dell’ambulanza veterinaria, e copriranno parte dei costi di mantenimento per il primo anno di attività.

“Il nostro progetto nasce per garantire un migliore aiuto agli animali vittime di calamità naturali e a supporto alla lotta al randagismo” dichiara Ilaria Innocenti, responsabile Animali Familiari LAV al portale Tesoriaquattrozampe.

LAV ringrazia alcuni amici “speciali” dello spettacolo che si sono attivati per la realizzazione del tutto come: Tiziano Ferro, Daniela Poggi, Andrea Rivera, Massimo Wertmüller che hanno sostenuto la raccolta fondi con appelli social, in TV e alla radio.