La pagella di Greta Thunberg mette fine alle polemiche

Troppo impegnata nella battaglia ambientalista per poter seguire le lezioni, almeno quelle del venerdì.

Greta Thunberg, l’attivista svedese che ha inventato i “Fridays for Future”, a causa del suo coinvolgimento nel movimento ambientalista, pare abbia compromesso l’educazione scolastica.

A mettere a tacere le polemiche ci ha pensato il quotidiano svedese Dagens Nyheter che ha pubblicato la pagella della sedicenne, che ha concluso il nono anno alla Kringlaskolan a Soedertaelje di Stoccolma: quattordici “A”, ossia il massimo dei voti, su diciannove materie.