La minoranza va del Prefetto, due le questioni a ‘cuore’ dei consiglieri

La questione mercato a Campo Genova è ancora un rebus. Degli stalli neanche l’ombra e stamattina si è lavorato per il deflusso delle acque.

Difficile ipotizzare a questo punto, una apertura del commercio già a partire da sabato.

Stamattina, c’è stato un tavolo tecnico con Dino Preziosi, Luca Cipriano, Ferdinando Picariello ed Ettore Iacovacci.

Luca Cipriano, proprio sulla vicenda mercato ha detto la sua: “Una fase di stallo che ormai dura da due mesi. Inoltre, mancano le indagini dell’Arpac, le autorizzazioni dell’Asl e i ricorsi in atto che potrebbero gravare sulle tasche dei cittadini. Il prefetto dia ordini chiari e precisi a tutti”.

Non solo il mercato a tenere banco, i tre consiglieri della minoranza, chiedono al prefetto Spena chiarezza sui conti comunali. Così Ettore Iacovacci: “Si vuole paralizzare le attività delle commissioni per non far arrivare argomenti in consiglio perchè sono “allergici” al consiglio”.

“Vogliamo solo la verità sui conti. Al Prefetto denunciamo una serie di sopraffazioni della maggioranza”. Il pensiero di Dino Preziosi.