La messa in sicurezza dell’Ofantina è cosa fatta, Regione e Provincia stanziano i fondi

L’Ofantina finalmente sarà una strada sicura.

E’ stato sbloccato al termine della riunione con il Comitato Operativo Viabilità in Prefettura il tutto per la messa in sicurezza dell’Ofantina.

I fondi per i lavori e per la manutenzione saranno stanziati dalla Regione e dalla Provincia di Avellino-

Il primo cittadino di Chiusano San Domenico, Carmine De Angelis sul social network Facebook esterna i punti messi a verbale dopo la riunione e ringrazia tutti i sindaci per l’impegno che hanno messo per risolvere il problema della strada degli orrori, l’Ofantina ex Ss400:

1) trasmesso alla Regione il progetto di riqualificazione della ss.400 per finanziamento . Progetto predisposto dal Comune di Chiusano alla provincia in ottemperanze del protocollo d’intesa con la Provincia del 2016. Attendiamo finanziamento, io stesso mi recherò in regione a verificare stato d’istruttoria.

2) la Provincia , su richiesta del Sindaco di San Potito, Salza, Sorbo, Parolise, Castelvetere, preso atto della propria competenza, si impegna a riqualificare il tratto di viabilità alternativa;

3) la stessa provincia ha disposto sui fondi regionali una quota di finanziamento per la manutenzione ss.400.