La casetta di vetro del “Parco Kennedy” presto sarà aria di svago, l’Assessore Luongo: “La struttura deve funzionare e vivere”

La casetta di vetro situata al “Parco Kennedy” finalmente sarà riutilizzata.

E’ stato siglato il contratto tra il Comune di Avellino e la società ‘De Dona’.

L’Assessore al Patrimonio Stefano Luongo commenta così l’accordo: “Dopo anni di controversie ho voluto accelerare l’iter burocratico affinché questa struttura possa finalmente funzionare e vivere, riqualificando tutta un’area che per anni è stata oggetto di atti vandalici e degrado. A breve partiranno i lavori ed entro la fine del 2019 è previsto l’avvio ufficiale dell’attività.

Sono convinto che attività culturali, di intrattenimento e svago possano coinvolgere e attirare la popolazione avellinese, che potrà quindi riappropriarsi di un proprio bene”.