La Carità incontra i cittadini in località Camporeale e lancia il suo supporto

Camporeale rappresenta il binomio perfetto tra agricoltura ed industria. Grazie ai sacrifici dei tanti imprenditori si ha una fortissima produttività e queste sono ricchezze che dobbiamo assolutamente preservare e lanciare sempre più su larga scala». Queste le parole con le quali il candidato sindaco del centrodestra, Marco La Carità, ha esordito al suo incontro con la cittadinanza in località Camporeale.

In primis l’attenzione di La Carità si è concentrata sull’agricoltura, in quanto rappresenta il vero viatico per l’economia della zona. Ha difatti annunciato che ci sarà un Assessore all’Agricoltura che, col supporto di uno sportello dedicato, intercetterà fondi europei.

Particolare attenzione è stata rivolta alla riqualificazione della zona PIP di Camporeale e della SS 90 delle Puglie, oltre alla proposta di creare collegamenti alternativi per raggiungere la confinante Puglia: «Il PIP, con le giuste migliorie, diventerebbe una ZES, ossia una Zona Economica Speciale, che darebbe grande risalto a quest’area attraverso un cospicuo aumento degli insediamenti produttivi, così da attrarre grandi aziende e dare nuove possibilità ai giovani. Si può condurre poi uno studio per connettere in maniera più rapida, circa mezz’ora, quest’area con la città di Troia». Sarà quindi necessario, secondo il candidato sindaco, fornire al PIP la banda ultra-larga, nuovo arredo e decoro urbano, una rete fognaria che lo colleghi al Turco ed una pubblica illuminazione potenziata.

In vista della nascita della Stazione Hirpinia è stata poi menzionata la sotto-stazione nei pressi di Savignano Scalo, che dovrà essere supportata da una piattaforma logistica per lo scarico merci a disposizione degli imprenditori.

In qualità di docente poi, La Carità ha speso parole di riguardo sulla salvaguardia ed il potenziamento della scuola elementare, poiché serve tre grandi aree, ossia Camporeale stessa, Difesa Grande e Tesoro. Tutto questo deve essere inoltre affiancato da un servizio di trasporti efficiente, in modo tale da dare ai bambini modo di iniziare ad approcciarsi col mondo, acquisendo un primo livello di indipendenza.

«Siamo dinanzi ad un bivio: lasciare la città nel baratro oppure scegliere il buongoverno del centrodestra».

Giovedì 17 Settembre, in c/da Tressanti alle ore 20:00 (presso la parrocchia) ed alle ore 21:00 (presso il panificio Marra), il candidato sindaco Marco La Carità incontrerà la cittadinanza. Si richiede di munirsi di mascherina e di rispettare le norme sul distanziamento sociale.