La Campania piange la scomparsa del maestro pastaio Giovanni Assante

Giovanni Assante

Il mondo della ristorazione, non solo quello campano, piange un grande protagonista: è morto per un malore improvviso Giovanni Assante, titolare del marchio Gerardo Di Nola e uno dei più importanti promotori della qualità della pasta di Gragnano che aveva portato sulle tavole degli chef stellati di tutta Italia.

Il maestro pastaio, 71 anni, è stato stroncato nella notte da un infarto. Laureato in Lettere e Filosofia ha poi scoperto la sua vera vocazione per il prodotto made in Italy per eccellenza. Trasferita la sua azienda da Castellammare di Stabia a Gragnano, aveva raggiunto traguardi sempre più importanti riuscendo a salvare l’ultimo marchio della tradizione stabiese nella produzione della pasta.