Jason Dupasquier è morto dopo l’incidente al Mugello in Moto3

Il pilota Jason Dupasquier è morto. A dare la tragica notizia è stata la MotoGp: “A seguito di un grave incidente nella sessione di qualifiche 2 della Moto3 al Gran Premio d’Italia è con grande tristezza che comunichiamo la scomparsa del pilota della Moto3 Jason Dupasquier”.

Il giovane Dupasquier non ce l’ha fatta: troppo gravi le ferite riportate nel terribile incidente nelle qualifiche della Moto3 del gp d’Italia. Il 19enne pilota svizzero è morto nella terapia intensiva del Trauma Center di Careggi a Firenze dove era ricoverato in gravissime condizioni, dopo la caduta alla curva Arrabbiata 2. Dupasquier, una volta a terra, era stato investito dalle moto di Jeremy Alcoba, che lo ha colpito al torace, e di Ayumu Sasaki che ha impattato contro la sua testa, rimanendo privo di sensi in mezzo alla pista.