Investimenti o liquidità? Come affrontare la scelta

Investimenti o liquidità? Sono in tanti a porsi questa domanda, soprattutto in questo periodo. La crisi causata dal Covid-19 ha spinto molti italiani verso il risparmio, visto come unica soluzione nei momenti di difficoltà.

La paura di nuove restrizioni crea incertezza ed è per questo che in molti hanno preferito mettere da parte un gruzzoletto per fronteggiare le emergenze, ma anche la vita di tutti i giorni.

Il rischio di avere extra liquidità sul conto corrente, però, è quello di far perdere valore ai propri risparmi. Senza rendimento e con dei costi di gestione, il conto corrente non è lo strumento finanziario adatto se si è alla ricerca di un modo per migliorare la propria condizione economica.

Si dovrebbero preferire, quindi, strumenti come il conto deposito o optare per degli investimenti differenti ma più redditizi.

A differenza del conto corrente, il conto deposito permette di maturare interessi. Si apre in maniera semplice e veloce e viene collegato a un conto corrente per prelievi e versamenti. Si tratta di un valido strumento su cui depositare la propria liquidità in eccesso senza temere gli effetti dell’inflazione, sperando anche in un piccolo rendimento dettato dagli interessi.

Vale la pena ricordare, però, che gli interessi sono minimi. Chi punta ad avere un rendimento dovrebbe scegliere un’altra tipologia di investimento.

Quale? Ce ne sono diverse e per scegliere quella più in linea con le proprie esigenze è necessario partire dal proprio profilo finanziario. Ci si deve domandare che somma si ha a propria disposizione per un eventuale investimento, se si è o meno inclini al rischio, se si ha conoscenza del settore degli investimenti.

La formazione finanziaria è fondamentale. Non ci si può improvvisare investitori dato che il rischio è quello di perdere tutto.

Ogni investimento, infatti, porta con sé un rischio che deve essere ben ponderato. Ecco, quindi, che una fonte editoriale come la guida con i consigli per investire di Affari Miei

risulta preziosa. Da anni il portale è uno dei più rinomati e apprezzati del settore finanziario. Il progetto è del tutto indipendente e punta a educare dal punto di vista finanziario gli italiani. L’obiettivo? Raggiungere l’indipendenza economica che in molti ricercano da una vita intera.

Tra i migliori suggerimenti per investire c’è quello di diversificare. Sarà possibile investire in azioni, obbligazioni, settore immobiliare, ETF ma ciò che conta è diversificare il proprio portafoglio e affidarsi a dei consulenti indipendenti in grado di suggerire solo il meglio alla luce della propria situazione e delle proprie aspettative.

(foto dal web)