Investì due persone a bordo di uno scooter: scatta l’obbligo di dimora

Investì due persone a bordo di uno scooter in via Roma, a Cervinara, nella notte tra sabato e domenica: scatta l’obbligo di dimora.

Ieri mattina, davanti al Gip del Tribunale di Avellino Marcello Rotondi, si è tenuta l’udienza di convalida dell’arresto del 21enne che era stato posto agli arresti domiciliari.

I due malcapitati furono immediatamente soccorsi e trasportati all’ospedale “Rummo” di Benevento con prognosi di 5 e 30 giorni.

Il giovane aveva abbandonato il ciclomotore che non era di sua proprietà e si era allontanato dal luogo del sinistro senza prestare soccorso.

Il ragazzo è stato trovato positivo al test di alcol e droghe, oltre a non essere in possesso nè del patentino per la guida del grosso scooter, nè dell’assicurazione.