Insulti all’arbitro donna, 14enne si abbassa i calzoncini

Si gioca la partita Treporti-Miranese della categoria Giovanissimi.

A Mestre, l’arbitro, una ragazza di nome Giulia Nicastro, viene insultata dai genitori di alcuni calciatori del Treporti, poi ha subito anche una provocazione da un 14enne che si è abbassato i calzoncini per poi incitare il fischietto ad espellerlo o oppure a effettuare pratiche sessuali con lui.

Il ragazzo è stato poi cacciato dal campo. Al termine del match, sono poi arrivate anche le scuse del Treporti.