Annunci

Incontro nel fine settimana: il sindaco Festa inizia a dare forma alla nuova giunta

Annunci

Un primo confronto si terrà nel corso del prossimo fine settimana: il sindaco di Avellino, Gianluca Festa, convocherà i consiglieri di maggioranza al fine di iniziare a dare forma alla nuova giunta comunale.

La nomina degli assessori dovrebbe avvenire la prossima settimana.

Annunci

La squadra di governo sarà composta da tre tecnici esterni e da sei rappresentanti di estrazione politica, che fanno riferimento alle quattro liste della coalizione. Tra questi avranno priorità gli eletti che hanno raccolto più voti e quelli con un’esperienza amministrativa alle spalle.

I tecnici affidati all’Urbanistica, Emma Buondonno e ai Fondi europei, Germana Di Falco, sono già stati annunciati. Anche l’incarico che riguarda le Finanze potrebbe essere affidato ad una donna.

Il ruolo di vicesindaco andrebbe a Laura Nargi (Ora Avellino), la più votata della coalizione e la seconda in assoluto. A lei andrebbe anche la delega alla Cultura, un settore del quale si è occupata già durante l’amministrazione Foti.

La delega ai Lavori pubblici sarebbe destinata ad Antonio Genovese (Davvero), già in passato nello stesso ruolo.

La Pubblica istruzione e lo Sport sarebbe indirizzata al consigliere Geppino Giacobbe, ex presidente provinciale della Fipav.

Il consigliere Stefano Luongo (Avellino Vera), sarebbe investito della delega alle Politiche giovanili.

A Mirella Giova, potrebbe essere affidata la responsabilità dei Servizi sociali, un ruolo da lei già rivestito in passato.

Nella definizione del giro di nomine, Festa assegnerà deleghe operative, come decoro urbano e periferie, ai consiglieri comunali. Tra i nomi che circolano ci sono quelli di Marianna Mazza, Gianluca Gaeta, Gerardo Melillo e Guido Davanzo.

Il sindaco, inoltre, sarà affiancato anche dai tre esperti, a titolo gratuito, presentati durante la campagna elettorale.

Fabio Amatucci seguirà la gestione e la valorizzazione del patrimonio comunale; Carmela Fedele si interesserà di progetti di recupero di strutture pubbliche; Giulio Baffi si occuperà della supervisione dei grandi eventi culturali, soprattutto teatrali, organizzati dal Comune.

Annunci