Incidente mortale a Fuorigrotta, oggi l’autopsia sul corpo di Giuseppe

Sarà effettuata in giornata l’autopsia sul corpo di Giuseppe Graniero, il giovane studente di soli 32 anni deceduto nella notte tra martedì e mercoledì scorso a Fuorigrotta.

La salma del musicista di Lacedonia si trova presso il reparto di Medicina legale del Policlinico di Napoli, dove è stata trasportata dopo il violento incidente.

L’esame necroscopico potrà chiarire le cause che hanno determinato il decesso del ragazzo. Poi, la salma verrà consegnata ai familiari per la celebrazione del rito funebre.

Ricordiamo che l’incidente è avvenuto in via Diocleziano, poco prima della mezzanotte. Giuseppe era in sella alla sua Ducati Monster, quando ha impattato contro un’auto, una Peugeot guidata da un 60enne di Napoli.

I soccorsi sono stati tempestivi ma il ragazzo è spirato in ambulanza.

Secondo una prima ricostruzione, l’automobilista della Peugeot avrebbe invaso la corsia opposta per entrare in un parco residenziale della zona. I due mezzi incidentati sono stati sottoposti a sequestro. Ritirata la patente al 60enne.