Incidente ferroviario ad Avella: sei persone indagate

Sono indagate sei persone per l’incidente ferroviario avvenuto ad Avella lunedì scorso.

Si tratta di dipendenti e dirigenti del settore manutenzione della linea Napoli – Baiano dell’ex Circumvesuviana, oggi Eav.

Ricordiamo, che il violento impatto è stato registrato in via Tombe Romane e il treno della Circumvesuviana ha coinvolto un’autovettura.

Nel violento impatto, un 64enne era rimasto incastrato nell’abitacolo. L’uomo fu estratto e trasportato presso l’ospedale di Nola dove è stato operato.

Le sue condizioni sono in miglioramento.

Intanto il Sostituto Procuratore Luigi Iglio, che sta coordinando le indagini, ha conferito l’incarico tecnico di accertare eventuali cause legate al malfunzionamento dell’impianto all’ingegnere Alessandro Lima, il consulente della Procura della Repubblica che già lunedì si era recato sul luogo dell’accaduto.