Incidente di Pinerolo, San Sossio Baronia sotto shock: possibile giornata di lutto cittadino

La comunità di San Sossio Baronia è in lutto per la tragedia avvenuta a Pinerolo, in Piemonte, dove a seguito di un incidente, ha perso la vita un 42enne irpino e la figlioletta di 6 anni.

L’uomo stava raggiungendo un raduno di auto d’epoca. Il papà e la piccola sono rimasti intrappolati nell’auto, una Mini Cooper che ha preso fuoco dopo un tamponamento con una Toyota guidata da un uomo di 55 anni ora ricoverato. Il fatale sinistro sarebbe avvenuto davanti agli occhi della moglie e madre della piccola che viaggiava su un’altra Mini Cooper insieme alla figlia più piccola, di soli 4 mesi.

Ha provato in tutti i modi a salvare la sua Nicole andando incontro alla morte. Ma quando le fiamme hanno dapprima bruciato una ciocca di capelli ed avvolto un braccio ed in parte il suo viso si è dovuta arrendere. Un destino crudele quello di Consiglia.

Giuseppe, la vittima, insieme alla sua famiglia, si era trasferito al nord da diversi anni ma spesso trascorreva le vacanze estive nella sua Irpinia, alla quale era legato particolarmente.

Al vaglio la possibilità da parte dell’amministrazione comunale di indire una giornata di lutto cittadino.

Toccherà alla polizia stradale, che ha effettuato i rilievi del caso, fare luce su quanto accaduto.