Incidente di caccia: indagati sei compagni

Ci sarebbero sei indagati in merito all’incidente di caccia avvenuto nel tardo pomeriggio di domenica, in agro del comune di Calitri.

Un 38enne di Avellino è stato ferito all’addome da un colpo di fucile verosimilmente esploso da un altro cacciatore.

L’uomo è stato ritrovato in una pozza di sangue privo di sensi. Al momento gli inquirenti avrebbero iscritto nel registro degli indagati le persone presenti in quella zona che avrebbero in cooperazione tra loro cagionato il suo ferimento.

La vittima è stata trasportata dal 118 all’ospedale “Criscuoli” e ricoverato con prognosi riservata.

Indagini in corso da parte dei Carabinieri della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi. Gli esami balistici chiariranno la provenienza del colpo che ha ferito il giovane avellinese appassionato di caccia.