Inaugurazione Museo permanente di arte contemporanea presso il centro sociale di Sant’Angelo dei Lombardi

Sabato 29 maggio 2021 ore 17. 30 presso il centro sociale ‘”Don Bruno Mariani” sarà inaugurato il museo permanente d’arte contemporanea del Movimento artistico – culturale “Esasperatismo – Logos &Bidone” Di Adolfo Giuliani.

Il Movimento artistico – culturale “Esasperatismo – Logos & Bidone” nasce nel Maggio del 2000, con la pubblicazione di un Manifesto programmatico, a firma del suo fondatore, Adolfo Giuliani. Denuncia e speranza sono il binomio che connota il sostrato filosofico del Movimento e ne qualifica tutte le attività artistiche e culturali in senso lato.
Il termine “Esasperatismo”, ufficialmente adottato dal Vocabolario dei Neologismi della lingua italiana “Treccani” nel 2008, indica il grado di esasperazione raggiunto, nella nostra società globale, dal vivere quotidiano, dalla natura violentata, dalla scienza incontrollata, dall’arte non più fruibile. Il Movimento, dunque, denuncia i mali prodotti dall’uomo, ma promuove altresì la speranza di trovare un rimedio al disastro che un progresso male interpretato e mal gestito ha procurato al mondo intero.
Il simbolo di questo Movimento è il Bidone, non più inteso come contenitore di materiali o come tradizionale metafora dell’imbroglio, ma come la vita stessa. È il bidone che tutti riceviamo alla nascita secondo modi e forme diverse. È il contenitore sofferto, maltrattato, logorato da tradimenti, delusioni e dolori, ma anche, e soprattutto, la culla della Spes, ultima Dea.

Sarà inoltre presentato, nella stessa giornata, il libro “s’è ‘nceppata ‘a rota” di Adolfo Giuliani.

Interverranno:
Marco Marandino
Sindaco di Sant’Angelo dei Lombardi

Rosa Anna Maria Repole
Consigliera della Provincia di Avellino

Maria Muscurà
Consigliera Regione Campania

Clara Guarino
Presidente di Circoscrizione del Lions Club del distretto 108 YA

Modera
Emilia Mallardo
Movimento artistico – culturale
“Esasperatismo – Logos & Bidone”.