IN GIRO SENZA PATENTE, ALL’“ALT” SI DA ALLA FUGA E PROVOCA UN INCIDENTE: DENUNCIATO

(Comunicato stampa Carabinieri) – I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Baiano hanno denunciato un giovane di Sirignano, già noto alle Forze dell’Ordine, ritenuto responsabile di “Resistenza a pubblico ufficiale”.

È accaduto ieri pomeriggio a Sperone.

La pattuglia, nel corso di un servizio perlustrativo finalizzato alla prevenzione dei reati in genere e alla verifica del rispetto delle misure per il contenimento della diffusione del Covid-19, ha intimato l’“Alt” al conducente di un’auto.

Invece di accostare e fermarsi, l’automobilista si è dato alla fuga, perdendo poco dopo il controllo del veicolo che è impattato contro il muro perimetrale del cimitero di Sperone.

Raggiunto dai Carabinieri, accertate le buone condizioni di salute di tutti e quattro i ragazzi che erano bordo dell’utilitaria, l’automobilista è risultato sprovvisto di patente di guida, perché mai conseguita. Pertanto, oltre al deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, è stato anche sanzionato per violazione alle norme del Codice della Strada.