IL ‘ROSSI-DORIA’ DI AVELLINO PER LA SOLIDARIETA’ DI PASQUA

Nonostante la forzata sospensione delle lezioni in sede, l’IPSEOA ‘Rossi-Doria’ di Avellino, guidato dalla dirigente scolastica Maria Teresa Cipriano, non ha cessato di impegnare i propri laboratori per rinnovare le sue tradizionali attività di solidarietà sociale. Ce lo ricorda la professoressa Monica Aprea, cui è affidata la responsabilità degli eventi: ‘Per fronteggiare l’emergenza, che purtroppo non accenna a concludersi, dobbiamo rafforzare ancor più le nostre azioni di aiuto alle tante persone in difficoltà, sostenendole con tutti gli strumenti che abbiamo a disposizione’.

Grazie alla determinante passione professionale e civica dei docenti di settore, in questa settimana santa nell’istituto si stanno realizzando vari prodotti gastronomici ispirati alla tradizione pasquale campana, da donare alle famiglie colpite dalla crisi economica e sociale innescata dalla pandemia. Per la distribuzione sarà determinante il contributo della Fraternità di Misericordia e della Mensa dei poveri ‘Monsignor Antonio Forte’, che già altre volte hanno proficuamente collaborato con l’istituto.

A loro e a quanti hanno deciso di sostenere con convinzione l’iniziativa, la professoressa Aprea rivolge il caloroso saluto del ‘Rossi-Doria’: ‘Ci sentiamo parte integrante di un collettivo impegnato ad affiancare i deboli per migliorarne la qualità di vita. Quando ci uniamo ad altri per perseguire buoni propositi, avvertiamo di essere meno inutili perché la scuola, in fondo, è anche questo!’.