Il male di vivere colpisce ancora: 74enne si spara alla testa

Il male di vivere colpisce ancora il Sannio.

Nella giornata di ieri, un 74enne si è tolto la vita nella sua abitazione con un colpo di fucile alla tempia.

A fare l’amara scoperta i familiari del pensionato.

Inutile l’intervento dei sanitari del 118, l’uomo era già deceduto.

Sul posto anche i carabinieri della Compagnia di Benevento che hanno avviato le indagini.