Il fiuto di “Nepal” non perdona, 35enne in manette per spaccio

La lotta allo spaccio di droga continua in Irpinia.

I Carabinieri della Compagnia di Avellino, unitamente ai colleghi delle Stazioni di Cervinara e San Martino Valle Caudina e con il prezioso contributo di unità cinofile con il cane “Nepal”, hanno eseguito svariate perquisizioni e denunciato un 35enne di Cervinara, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Rinvenuti 22 grammi di hashish, occultati sotto il comodino della sua camera da letto.

La droga è stata sottoposta a sequestro e a carico del 35enne è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per il reato di cui all’articolo 73 del D.P.R. 309/90