Il dj Joseph Capriati accoltellato dal padre. È in gravi condizioni

Il famoso deejay internazionale e produttore Joseph Capriati è stato accoltellato dal padre.

Il giovane 33enne è ricoverato in pericolo di vita all’ospedale di Caserta.

Stando a quanto si apprende, la violenza è avvenuta nella serata di ieri quando tra genitore e figlio sarebbe nata una lite per futili motivi.

Ben presto, però, la situazione è degenerata tanto che il padre avrebbe afferrato un coltello da cucina e si è scagliato contro il figlio colpendo al torace. Subito è scattato l’allarme. Joseph Capriati è stato soccorso e condotto all’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano.