Il Covid colpisce l’ex campione di nuoto Lamberti: “La vasca più dura della mia vita”

Giorgio Lamberti, 52 anni, ex campione di nuoto, è ricoverato in terapia subintensiva agli Spedali Civili di Brescia a causa del Covid-19.

Ha parlato ai microfoni del Tg1, dal letto d’ospedale, togliendo per qualche minuto la mascherina di ossigeno che gli serve per respirare meglio. Le sue condizioni sono in miglioramento.

“È la mia vasca più dura. Questo virus è maledetto – dichiara – ti arriva addosso e non te ne accorgi. Non mollo”.