Il Comune di Pratola Serra non è un Ente strutturalmente deficitario

La commissione straordinaria con delibera di G.C. N. 49 del 26/07/2021 avente ad oggetto “APPROVAZIONE SCHEMA DI BILANCIO 2021-2023” ha approvato lo schema di bilancio di previsione 2021-2023. Tra gli allegati allo schema di bilancio approvato, particolare importanza riveste l’allegato G – TABELLA DEI PARAMETRI OBIETTIVI PER I COMUNI AI FINI DELL’ACCERTAMENTO DELLA CONDIZIONE DI ENTE STRUTTURALMENTE DEFICITARIO – da cui si evince CHIARAMENTE CHE IL COMUNE DI PRATOLA SERRA NON E’ UN ENTE STRUTTURALMENTE DEFICITARIO.(Vedi Foto allegata).

E’ doveroso precisare che l’importo della TASSA SUI RIFIUTI, TARI, è RIMASTO INALTERATO in quanto è stato considerato il PEF (Piano Economico Finanziario) approvato nel 2019, con ENTRATE pari ad € 700.000,00 circa e SPESE pari ad € 450.000,00 circa: sarà interessante capire la differenza come sarà utilizzata!!!!!

Inoltre sono state approvate le tariffe dei servizi cimiteriali, servizi lampade votive e le tariffe degli Impianti sportivi, CONFERMANDO gli importi approvati dalla precedente Amministrazione.

Ancora, ai fini di una più completa informazione, E’ DOVEROSO PRECISARE, nuovamente, che il disavanzo emerso dal conto consuntivo 2020 è un DISAVANZO puramente “TECNICO”.

Infatti, dall’approvazione del suddetto conto consuntivo,

SI EVINCE che:

-il FCDE (fondo crediti dubbi esigibilità), seppur calcolato in maniera smisurata, NON È un DEBITO in quanto rappresenta,nella peggiore delle ipotesi, un EVENTUALE(?) mancato incasso;

-il FAL (fondo anticipazione liquidità) nel risultato di amministrazione È stato appostato INTERAMENTE, come peraltro previsto dalla norma, anche se le interpretazioni al riguardo sono discordanti, MA il RIMBORSO avviene mediante RATE ANNUALI pari a circa € 80.000,00 (ottantamila/00);

-il Fondo Contenzioso è una previsione di EVENTUALE SOCCOMBENZA dei procedimenti in corso MA NON èconsiderato assolutamente un debito ACCERTATO.

Al riguardo, è bene ribadire, ancora una volta, che dovrà essere ELIMINATO il residuo passivo relativo alla questione IRPINIAMBIENTE nei cui confronti sia il TAR Salerno che il CdS (Consiglio di Stato) hanno emanato SENTENZE a FAVORE del Comune di Pratola Serra.

Ricordiamo che non è stata data la possibilità di verificare l’entità della massa debitoria in quanto NON E’ STATO ANCORA CONSEGNATO L’ELENCO DEI DEBITI e dei documenti giustificativi, richiesto ad inizio maggio e sollecitato a fine giugno, BEN AL DI LA’ DEI TERMINI PREVISTI DALLA LEGGE PER IL RILASCIO.

In conclusione, la questione economico-finanziaria del Comune di Pratola Serra APPARE MOLTO DISCORDANTE perché se, da un lato, la commissione straordinaria attiva il piano di riequilibrio,dall’altra DICHIARA che il Comune di Pratola Serra NON È ENTE STRUTTURALMENTE DEFICITARIO: DELLE DUEL’UNA!

#semprepresenti.