Ignoffo: “Puniti da una leggerezza. Abbiamo avuto tante chance”

Giovanni Ignoffo commenta così, in sala stampa, la gara persa contro il Bisceglie di Vanoli: “Non me la sentivo di cambiare modulo. A parte quella leggerezza di Abibi, penso che la squadra abbia giocato bene anche se in qualche occasione dovevamo essere più cinici.

Quando alla minima occasione ti fanno gol diventa difficile reagire.

Nel secondo tempo, nonostante la presenza in area, non siamo riusciti a concretizzare. Abibi è chiaro che doveva restare in porta”.

Avellino un poco corto in panchina: “Io ho sempre detto siamo questi, andiamo avanti con quelli che abbiamo.

Ovvio che gli attaccanti devono crescere. Spero di poterli mettere nelle condizioni migliori per fare rete.

Noi continueremo a lavorare per crescere. Senza perdere l’entusiasmo”.