I POPOLARI IRPINI: “LA NOSTRA UNA SCELTA COERENTE. CHIEDIAMO OGNI SFORZO PERCHE’ POSSA PREVALERE LA COALIZIONE DI CENTROSINISTRA”

Avellino – “L’irpinia è stata la terra del centrosinistra. La necessità di riproporlo a tutti i livelli istituzionali, in noi, è forte. Questa grande motivazione politica ci ha spinti nelle settimane scorse, in vista del delicato passaggio elettorale del 25 settembre, a prendere una posizione netta a favore della coalizione di centrosinistra, riscontrando nel Terzo Polo, così come proposto, un mero cartello elettorale.

Come pure evidenziato in un intervento dall’onorevole Gerardo Bianco, la storia e la cultura sturziana e popolare non possono mai guardare a destra. Votare il centrodestra significherebbe dare il proprio consenso all’universo sovranista, leghista e berlusconiano che guarda con simpatia ad Orban e Putin. In sostanza ad un mondo posto agli antipodi della nostra tradizione e sensibilità politica.

Il sostegno e la solidarietà ricevute in questi giorni da parte di tantissime amiche ed amici, di amministratori, come pure la presa di posizione unanime dell’intero gruppo dei nostri candidati al consiglio regionale in occasione della tornata elettorale del 2020, rappresentano la testimonianza di una scelta coerente e giusta fatta a salvaguardia della dignità di una posizione e di una storia politica. Sono queste le ragioni per le quali, in vista dell’ultima settimana di campagna elettorale, invitiamo tutti i nostri amici e sostenitori a fare ogni possibile sforzo affinché il 25 settembre il centrosinistra in questa provincia possa attestarsi come prima coalizione e consolidarsi come riferimento politico per il futuro del nostro Paese.