I consiglieri comunali Pd a Bordo: “Si ricordi che siamo all’opposizione”

«Nel salutare l’onorevole Michele Bordo, neo commissario provinciale del Partito Democratico di Avellino, che nella giornata di domani sarà in città per avviare il confronto con i livelli istituzionali e territoriali del partito, avvertiamo l’esigenza di ricordargli che il Pd al Comune di Avellino è collocato all’opposizione. Nel 2019, infatti, in occasione delle elezioni amministrative, il partito nazionale decise di affidare il simbolo ad una lista che era collegata alla candidatura a sindaco di Luca Cipriano. Il risultato elettorale non ha premiato quella coalizione che oggi è all’opposizione, in maniera lineare e trasparente, come sempre la politica dovrebbe essere e come non sempre, anche sotto le insegne del nostro partito, accade. Siamo certi che l’onorevole Bordo, nel non facile compito di tenere le fila della federazione, saprà tener conto di questo dato e non presterà il fianco a strumentalizzazioni e a tentativi di mistificazione della realtà che di fatto penalizzano il nostro partito».