Grottolella, prevenzione senologica in era Covid con la dott.ssa Di Grezia

Grottolella. La prevenzione senologica in era Covid sarà a cura della Dottoressa Graziella Di Grezia – Medico Radiologo.
Il tumore al seno è la neoplasia più frequente in assoluto per incidenza nella popolazione femminile, secondo il report “I numeri del cancro in Italia 2018” Aiom-Airtum. Si stima che nel 2018, in Italia, abbia colpito 52.800 donne e circa 500 uomini (per confronto, nel 2015 le stime indicavano, rispettivamente, 48 mila e 300). Nel nostro Paese, secondo i dati dell’Istituto IEO, nei primi 5 mesi del 2020 ci sono stati 400mila esami di screening in meno rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, con una conseguente riduzione di circa duemila nuove diagnosi di tumore al seno a causa di Covid-19. Le attività di screening regolari sono riprese da giugno, cercando di recuperare i mesi persi, anche attraverso nuove azioni di sensibilizzazione.
La preoccupazione degli esperti italiani è condivisa anche a livello europeo. «La prevenzione del tumore al seno salva le vite e dobbiamo continuare a spingere questo messaggio alla popolazione, nonostante l’attuale situazione con l’emergenza Covid in corso» hanno commentato Katalin Woodland, sovrintendente radiografa, e Deborah Black, manager del programma di prevenzione dello screening al seno, intervistate per rappresentare il Regno Unito in questo report.
“Un ringraziamento particolare alla dottoressa Grazi Di Grezia per aver accolto l’invito della amministrazione comunale di Grottolella, con l’auspicio di iniziare una proficua collaborazione sulle tematiche che attengono la tutela della salute dei cittadini – dichiara il vicesindaco di Grottolella Marco Grossi – .
La salute , quale diritto fondamentale e interesse della collettività, resta obiettivo primario della azione amministrativa. Un grande ringraziamento al caro amico e addetto stampa Pierpaolo Vaselli per la professionalità, l’impegno e la costante collaborazione”.