Green Pass, UNARMA: “Più agenti e risorse o controlli a rischio”

[Ufficio stampa UNARMA]

“Con l’aggravamento del bilancio quotidiano dei contagi e l’avvicinarsi delle giornate di Epifania le attività di accertamento e controllo da parte delle Forze dell’Ordine di green pass e super green pass potrebbero diventare problematiche” scrive in una nota Antonio Nicolosi, Segretario Generale del Sindacato dell’Arma dei Carabinieri Unarma. “Il rischio, in mancanza di un incremento di organico e risorse destinate ai controlli, è di non arrivare pronti alla riapertura delle scuole del 10 gennaio. I trasporti pubblici sono il nodo principale” spiega Nicolosi “bus, tram, metropolitane, torneranno a essere utilizzate al massimo della capienza e avranno bisogno di un controllo capillare e continuo. È necessario” conclude il Segretario Generale “incrementare il numero degli agenti e le risorse a disposizione o per provare a garantire la sicurezza di tutti, non garantiremo la sicurezza di nessuno, ma anzi esporremo militari e civili a rischi maggiori”.