Gli arianesi si mettono in marcia per la pace

Una marcia di solidarietà per la pace in Ucraina. Ariano Irpino si mobilita per dire «no» alla guerra.
L’invito – si legge in una nota dell’associazione Progetto Riformista – è rivolto a tutti, senza distinzioni di sorta: istituzioni, famiglie, associazioni, media, parrocchie, scuole; la presenza di ognuno di noi è fondamentale per far sentire la nostra voce. Di fronte ai conflitti e alle controversie non esistono più partiti, fazioni e divisioni, ma esiste soltanto il desiderio di unione, di fratellanza, e di solidarietà. È questo il momento di mettere da parte gli individualismi e di aprirsi ad una cultura della Pace basata sul rispetto per la vita e sul rifiuto della violenza, affinché possa ristabilirsi il dialogo e la cooperazione tra i popoli.
Si parte da piazza Mazzini alle ore 9.30 per poi proseguire con il corteo verso piazza Plebiscito, nel rispetto di tutte le norme anti-covid vigenti.