Giù dal tetto, si tratterebbe di suicidio: la madre si era lanciata sette mesi fa

Nuovi sviluppi saltano fuori in merito al 28enne di Bagnoli Irpino che, nella giornata di ieri, è caduto dal quarto piano della sua abitazione.

Stando a quanto si apprende, la madre del giovane, sette mesi fa, si era gettata proprio da quel tetto.

Ad attutire la caduta del giovane, i fili per stendere i panni.

Il ragazzo, infatti, ha riportato fratture a livello del bacino, ma nessun danno a livello cerebrale. Attualmente è cosciente, fanno sapere i medici del Moscati, ma è ancora ricoverato in prognosi riservata.