Giovane avvocato si toglie la vita: choc nel centro storico di Salerno

Nel pomeriggio di ieri, ha deciso di togliersi la vita M.S., 37 anni di Salerno.

L’avvocato campano, molto conosciuto in città, si è stretto una cintura intorno al collo, legandola alle scale di casa.

Choc nel centro storico: l’uomo condivideva la casa con la sua compagna, in via dei Canali. Sul posto sono intervenuti i soccorsi del 118 ma per il giovane ormai non c’era più nulla da fare. A dare l’allarme i familiari che non avevano sue notizie da ore.

Il medico legale, dopo l’esame esterno sulla salma che avrebbe confermato la morte per soffocamento, ha riconsegnato il corpo alla famiglia.