Giornata internazionale per l’infanzia e bambini. Pignataro: “Più sinergia tra famiglie, scuola e istituzioni”

A distanza di pochi giorni dall’incarico di Commissario e Coordinatore dell’Osservatorio nazionale di monitoraggio per la violenza di donne, bambini e dell’infanzia da parte dell’IHRC (Internationale Commission Rights Human) il dottore Salvatore Pignataro interviene in occasione della  Giornata internazionale  dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza 2020 istituita a seguito della Convenzione ONU sui diritti dell’Infanzia e dell’adolescenza nel 1989  che ha come obiettivo promuovere la solidarietà e il miglioramento del loro benessere. “ La ricorrenza di quest’anno ha per me un sapore diverso – spiega Pignataro – a livello nazionale e regionale stiamo organizzando la struttura dell’Osservatorio da me presieduto con professionisti di alto profilo e competenza. C’è bisogno che i valori di questa giornata restino nel cuore di tutti noi. Ancora oggi, assistiamo periodicamente a condizioni di abbandono, degrado, mancata assistenza ma anche violenza fisica e psicologica di bambini e adolescenti. E’ necessaria   una maggiore sinergia tra famiglia, scuola, istituzioni e associazioni per monitorare ciò che accade per intervenire e  garantire al meglio la protezione e il benessere dei bambini e adolescenti.  Siamo tutti chiamati a questa forte ed importante responsabilità. E solo in questo modo, si possono gettare le basi per un futuro migliore.”